Museo Civico Archeologico

Largo Fernando Farulli, 1 Fiesole

Museo Civico Archeologico

Largo Fernando Farulli, 1 Fiesole

Tappa obbligatoria per gli appassionati di archeologia del periodo etrusco, romano e alto-medioevale è il Museo Civico Archeologico di Fiesole, perché custode di preziosi reperti tra i più rappresentativi della storia della città in questo lungo lasso di tempo. 

Il Museo, fondato nel 1878 e ospitato inizialmente all’interno dell’allora Palazzo Pretorio, è nato in seguito all’interesse suscitato soprattutto dalla riscoperta del teatro romano e si è sviluppato grazie anche al fermento culturale della vicina Firenze, dalla quale provenivano alcune delle personalità più decisive per l’archeologia fiesolana, come Luigi Adriano Milani ed Edoardo Galli. Furono essi a definire l’originario ordinamento delle collezioni all’interno dell’edifico affacciato sull’Area archeologica che ancora oggi ospita il Museo, appositamente costruito allo scopo e aperto al pubblico nel 1914.

Largo Fernando Farulli, 1

lat. 43.80776long. 11.29333

Giorni e orari di apertura

Giorni e orari di apertura al pubblico, sempre aggiornati, su: www.museidifiesole.it